Netalia alla Genova Smart Week 2017

by

GSWeek2017 22 novembre 2017

Ieri Netalia ha partecipato alla tavola rotonda “La parola alle Imprese” della sessione tematica “Impresa 4.0” nel secondo giorno della Genova Smart Week 2017. Sono stati tanti i temi affrontati e i progetti in atto da parte delle imprese. È stato un onore sedersi al tavolo con player di livello assoluto e condividere con loro e con una platea attenta e interessata la nostra visione del Cloud e della Digital Transformation.

Ecco il programma degli eventi e l’intervista ad Alberto Clavarino che riassume la visione di Netalia, il suo posizionamento particolare e spiega perché c’è una crescita esponenziale dei servizi Cloud.

Genova Smart Week è la settimana di eventi, incontri e iniziative dedicati alla Smart City. Un tavolo di confronto a livello internazionale sui temi dello sviluppo di una città innovativa e vivibile. L’obiettivo è di fare da collettore delle buone pratiche che aziende ed istituzioni stanno sperimentando nell’ambito dello sviluppo sostenibile dei territori e analizzare gli strumenti tecnologici e non per la creazione di una città smart e a dimensione umana. La settimana offre momenti di incontro e confronto tra la città e le aziende e gli enti del territorio; tra la città e i cittadini; tra Genova e gli ospiti internazionali che verranno per l’occasione a Genova dagli Stati Uniti e da altri Paesi; tra Genova e i rappresentanti di enti a livello governativo ed europeo.

 

Il cloud per le imprese

by

invitoAlberto Clavarino, direttore generale Netalia, è stato ospite il 25 gennaio di CoffeeTech, il format promosso da Confindustria Genova. È spettato a lui tracciare uno scenario della diffusione e adozione del cloud (pubblico, privato, ibrido), in Italia e nel mondo, sgombrando il campo dalla molta confusione che accompagna questi temi, anche tra gli addetti ai lavori. Il cloud è l’elemento abilitante dell’innovazione aziendale e delle nuove tecnologie: dai big data all’intelligenza artificiale, dall’Internet of Things alla robotica.

L’intervento ha messo in luce i vantaggi positivi dell’affidarsi al cloud e i trend di crescita sia a livello mondiale sia a livello italiano; Clavarino si è soffermato anche sulle insicurezze di alcune aziende troppo impaurite dal doversi “staccare” dai propri sistemi informativi on premise e affidarsi completamente alla tecnologia cloud. Come ha spiegato Clavarino, “il passaggio al cloud per molte aziende è ancora difficile da valutare come soluzione definitiva. Vi è anche una reticenza psicologica e culturale all’adozione del cloud: ‘Abbiamo sempre fatto così’, ‘Voglio vedere le mie macchine, sentire il rumore delle ventole’, ‘Desidero sapere dove sono i miei dati per tenerli sotto controllo’ sono frasi che ripetutamente ho sentito nei miei incontri commerciali”.

osservatorio_polimi_2016Quello del cloud pubblico è un mercato in forte crescita in Italia, che nel 2016 ha raggiunto un valore di 587 milioni di euro (dati Osservatorio Politecnico Milano). Il mercato italiano è indietro rispetto agli Stati Uniti di alcuni anni, non è ancora saturo e offre dunque buone possibilità di sviluppo. Sottolinea il direttore generale Netalia:I quattro player che dominano il mercato (Amazon, Microsoft, Google, IBM) sono la dimostrazione della forte domanda di soluzioni cloud.  Accanto a loro, c’è spazio per player nazionali molto focalizzati, piccoli, che garantiscano la localizzazione nazionale del dato e assistenza radicati sul territorio”.
I settori che oggi usano il cloud pubblico in Italia sono il manifatturiero, con una quota del 23%, il bancario con una spesa del 21%, Telco e Media (14%), GdO (10%), retail e utilities (9%) e infine le assicurazioni (5%) (dati Osservatorio Politecnico Milano).

5motiviI vantaggi per un’impresa nell’adozione del cloud sono almeno 5, ricorda Clavarino: il primo è la riduzione dei costi e il passaggio da una strategia Capex allo sviluppo di una architettura operativa Opex. Il secondo è la sicurezza dei dati: i cloud provider rispettano tutti gli standard regolatori di sicurezza. Il terzo vantaggio riguarda la flessibilità e agilità di sviluppo, con il cloud infatti è possibile adeguare rapidamente la propria infrastruttura allo sviluppo del proprio business. Il quarto vantaggio è la riduzione della complessità di gestione IT. Ultimo, ma altrettanto importante, è il fattore competitivo: l’innovazione in azienda passa attraverso il cloud, meglio dunque non restare indietro.

Guarda l’intervento sulla pagina Facebook di Confindustria Genova
Scarica la presentazione

Scuola, università e lavoro a confronto per il futuro dell’ICT genovese

by

Alberto Clavarino (Netalia), Antonio Boccalatte (Ingegneria Informatica, Unige), Luca Lagomarsino (Circle Garage), Angelo Lupo (Many Designs), incontrano i ragazzi delle ultime classi degli istituti tecnici genovesi.

Fiera di Genova, Gizmark Forum, padiglione B, sabato 14 maggio, ore 10,30-12.

gizmark_logoIl futuro delle aziende tecnologiche del nostro territorio sono i ragazzi che stanno ultimando le scuole superiori e si affacciano all’università, ma anche ai diversi percorsi di formazione, agli stage professionali. A Genova, all’interno del Gizmark, Salone della Tecnologia, sabato 14 maggio 2016 si terrà dalle 10,30 alle 12 un confronto tra aziende tecnologiche che operano sul territorio, professionisti dell’IT genovese e università.

I relatori racconteranno le loro esperienze professionali, faranno il punto sulle tecnologie emergenti, illustreranno percorsi di studio e guideranno una platea formata dai ragazzi degli istituti tecnici e informatici genovesi verso le diverse possibilità e opportunità che Genova offre per il loro futuro professionale nel campo dell’information technology.

Sul palco racconteranno le loro esperienze e la loro professione Alberto Clavarino, direttore commerciale di Netalia, primo cloud provider italiano con sede a Genova, Antonio Boccalatte, coordinatore del Corso di studi in ingegneria Informatica dell’Università di Genova, Luca Lagomarsino, co-fondatore di Circle Garage, start-up genovese che ha portato sul mercato la tecnologia di Hiris, dispositivo intelligente indossabile in grado di governare gli elettrodomestici casalinghi, Angelo Lupo, amministratore delegato di Many Designs, società sviluppatrice di software aziendali.

gizmark_clavarino

Un momento dell’edizione di Natale 2015 del Gizmark: Francesco Lato (Talent Garden), Antonio Boccalatte (Università di Genova) e Alberto Clavarino (Netalia) insieme sul palco

I ragazzi potranno porre loro domande e immaginare insieme il loro futuro professionale.
L’incontro è organizzato e sponsorizzato da Netalia.

Webinar “Oltre la nuvola: il Disaster Recovery in Cloud”

by

30 ottobre 2015

Logo_Netalia_VMSistemiOggi si è tenuto il webinar “Oltre la nuvola: il Disaster Recovery in Cloud”, in collaborazione con il nostro partner VM Sistemi. Chi si fosse perso la diretta, può rivedere qui la registrazione: Webinar_oltre la nuvola_il disaster recovery in Cloud

L’incontro, della durata di 60 minuti circa, si è focalizzato principalmente sull’approfondimento tecnico del Disaster Recovery in Cloud, con un focus sulla soluzione di Netalia implementata su tecnologia Zerto. A completamento dei lavori, una breve presentazione di come VM Sistemi e Netalia siano in grado di rispondere alle diverse esigenze delle aziende, attraverso soluzioni basate sulla tecnologia Cloud, per garantire la continuità del business.

 

La digital disruption vista dall’ICT Trade

by

07 luglio 2015

Intervista Clavarino Su BitMat Tv un’intervista ad Alberto Clavarino, Direttore vendite Netalia, nei giorni di ICT Trade 2015.

Guarda l’intervista su BitMat Tv

ChannelCity intervista Michele Zunino.

by

22 giugno 2015

A ICT Trade 2015, ChannelCity intervista Michele Zunino sui temi della Digital Disruption.

 

 

Un modello nuovo quello proposto da quattro anni da Netalia che si propone di guidare Partner di canale e aziende in un processo di evoluzione dei modelli di adozione della tecnologia e di utilizzo degli strumenti informatici. Michele Zunino, Ceo di Netalia illustra l’azienda che guida a partire dal claim aziendale che recita: Cloud provider 100% Cloud, 100% Canale e 100% Italia. “Netalia è nata con il Cloud e propone un’offerta di servizi in grado di integrarsi con i modelli tradizionali dell’IT; opera sul mercato solo ed esclusivamente attraverso Partner qualificati. Ed è 100% Italia: un elemento interessante per la prossimità al mercato e alle sue esigenze ma anche perché permette di rispondere a requisiti di privacy e gestione del trattamento dei dati tipici del territorio”. Allo studio programmi e attività per i Partner a partire dalla formazione e da condivisione di know-how. Guarda qui il video e leggi l’articolo su ChannelCity

Netalia per l’Osservatorio Cloud & ICT as a Service 2015

by

22 giugno 2015

OsservatoriIn qualità di sponsor della Ricerca 2015 dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service, Netalia è lieta di invitarvi al Convegno di presentazione dei risultati.
Martedì 30 Giugno 2015, dalle ore 9.00 alle ore 17.00, presso l’Aula Carlo De Carli del Politecnico di Milano, Campus Bovisa, Via Durando 10, Milano.

I numeri di mercato confermano che il Cloud Computing è un trend in atto inarrestabile, un elemento di profonda trasformazione per il Sistema Informativo aziendale e per il ruolo dei CIO. Il Cloud abilita sempre di più una vera e propria rivoluzione organizzativa, capace di cambiare il modo di diffondere le informazioni, prendere decisioni e collaborare all’interno e all’esterno dell’organizzazione, fino a permettere alle imprese di innovare i propri modelli di business. Durante l’evento si esploreranno le opportunità offerte dal Cloud e le competenze necessarie per governare in modo consapevole i progetti.

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015 dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, sarà l’occasione per provare a rispondere criticamente alle seguenti domande:
· Qual è il mercato Cloud in Italia e la sua dinamica?
· In che modo le PMI stanno cogliendo l’opportunità offerta dal Cloud?
· Quali sono gli ambiti aziendali presenti nella “Cloud Agenda” delle aziende?
· Come evolve l’architettura del Sistema Informativo aziendale verso un modello ibrido?
· Come gestire un progetto Cloud, quali le variabili da tenere in considerazione?
· Quali aziende hanno innovato il proprio modello di business grazie alla Cloud Economy?
· Come si sta trasformando la filiera IT alla luce della nascita di un “Cloud Ecosystem”?
· Quale ruolo è svolto dalle startup in questo settore?

Per registrarsi cliccare qui.
Per maggiori informazioni sull’Osservatorio Cloud & ICT as a Service, cliccare qui.

Netalia sponsor ICT Trade 2015 il 10 e 11 giugno a Milano.

by

05 giugno 2015

LOGO-ICT-TRADENetalia, l’unico Cloud Provider 100% Cloud, 100% Canale, 100% Italia, partecipa in qualità di sponsor alla XIV edizione di ICT Trade, prevista per il 10 e 11 giugno a Milano.

“ICT Trade rappresenta una occasione importante per incontrare i Partner del settore ICT e un momento di discussione nel quale confrontarsi sui trend tecnologici e sui loro effetti sul business. – ha commentato Michele Zunino, CEO di Netalia – Il tema attorno a cui si sviluppa quest’anno la manifestazione, i Digital Disruptor, ci vede particolarmente interessati e coinvolti, poiché Netalia ha scommesso sulle tecnologie dirompenti sin dall’inizio, intravedendo le potenzialità del Cloud e auspicandone una diffusione che potesse diventare rivoluzionaria.”

ICT Trade si aprirà il 10 giugno con il convegno sui Digital Disruptor, mentre l’11 giugno sono in programma una serie di workshop e convegni tematici per discutere e confrontarsi sulle principali tendenze del mercato ICT.
Per partecipare a ICT Trade: https://sirmi.formstack.com/forms/ict_trade

Netalia sarà presente in entrambe le giornate nel suo spazio espositivo allo stand 3 per incontrare i partecipanti e studiare insieme soluzioni integrate che guidino il cambiamento verso il Cloud.

testata_ICT_Trade_Sirmi

Cloud pubblico e ibrido. Nuove opportunità concrete di business per il canale.

by

25 maggio 2015

Domani e mercoledì, due incontri per rispondere alle domande sul Cloud del business management.

Come migliorare le marginalità con il Cloud?
È possibile fidelizzare i clienti con il Cloud?
Si possono garantire efficienza, agilità, flessibilità alle aziende senza investimenti?
Come ampliare il portafoglio di offerta ed effettuare upselling sui propri clienti?

VIENI A CONOSCERE LE RISPOSTE.
SCOPRI LE SOLUZIONI PENSATE DA VMWARE E NETALIA PER I TUOI CLIENTI.

Ti invitiamo a partecipare agli eventi di Torino, il 26 maggio 2015 e Padova il 27 maggio 2015.

Guarda qui il programma completo.

Netalia a ICT Trade 2014. Entriamo in contatto.

by

Maggio 2014

Il 13 e 14 maggio parteciperemo all’ICT Trade 2014 di Ferrara.

Vi aspettiamo per studiare insieme soluzioni integrate con i vostri servizi.
Vogliamo lavorare con voi, per valorizzare le scelte e le installazioni già effettuate dai clienti e garantire l’evoluzione del business secondo i nuovi paradigmi.

Venite a conoscere l’offerta Netalia e il nostro team.
Guidiamo insieme il cambiamento verso il Cloud.